Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Ja! sie sinds, die dunkeln Linden, Dort, in ihres Alters Kraft, Und ich soll sie wiederfinden Nach so langer Wanderschaft! Faust 5 Akt, Offerne Gegend . J.W. Goethe

La Rivista che oggi vede la luce prende nome dal titolo della scena con cui si apre l'ultimo atto
del Faust di Goethe. Questo infatti la Rivista aspira ad essere: una ''offene Gegend'', una contrada,
un luogo aperto alla comprensione della società che cambia sotto i cruciali e cospiranti profili del suo diritto
e della sua economia. Vuole essere così una rivista scientifica ma non tecnica. La scientificità è in sé...

Diretta da Filippo Satta, Pierluigi Ciocca
Comitato Scientifico Ignazio Musu, Massimo Zaccheo, Gian Michele Roberti, Anna Romano
Angelo Maria Petroni, Massimo Luciani, Francesco Karrer


Direttore Responsabile Filippo Satta

Istituzioni nazionali, internazionali e sovranazionali

Autorità, Commissioni, Istituti

Università, Servizi, Siti di informazione

ApertaContrada
Foro Traiano, 1A - 00187 Roma
Tel.: + 39 06 6990561
Fax: +39 06 699191011

Per ricevere informazioni e aggiornamenti da ApertaContrada
iscrivetevi alla nostra Newsletter,
inserendo il vostro indirizzo email.
Grazie

RICERCA

In Evidenza

Levino Petrosemolo, Pierluigi Ciocca, Francesco Karrer, Filippo Satta, Discorso a quattro sugli investrimenti pubblici

di , , e
6 dicembre 2018

Il tema degli investimenti pubblici sta vivendo una stagione di grande popolarità, e non solo tra gli addetti ai lavori, a causa, purtroppo, di più di un evento tragico culminato con la catastrofe di Genova del 14 agosto 2018. Cosa significa però affrontare e discutere del tema degli investimenti pubblici? Significa entrare in un complesso di considerazioni non sempre intuitive che richiedono competenza e ...

Leggi tutto

Ancora su Riccardo Orestano

di
27 novembre 2018

Con contributi così autorevoli alla riflessione (i presidenti Grossi e Casavola, i sei relatori a ...

Leggi tutto

Dalla semplificazione all’anarchia: un pericolo americano

di
16 novembre 2018

La struttura presidenziale degli Stati Uniti è molto singolare. Il Presidente è lato sensu onnipotente, ...

Leggi tutto

Un nuovo appello alla responsabilità: il rapporto speciale dell’IPCC sul riscaldamento globale

di
27 novembre 2018

Il nostro pianeta si sta riscaldando: dagli inizi del 20mo secolo la temperatura globale è aumentata di quasi 1°. I segni del riscaldamento globale sono già evidenti: i ghiacci si stanno sciogliendo, specialmente ai poli; il livello del mare sta crescendo più rapidamente di quanto ci si attendeva; le precipitazioni sono aumentate di intensità e così gli episodi di siccità; varie specie animali, come i pinguini nell’Antartide, ...

Leggi tutto
Generalia

Ritrovare la via della crescita

di - 9 ottobre 2018

Al di là di un recupero ciclico, già sceso nei trimestri sull’1% l’anno dall’1,5% del 2017, nell’economia italiana da un quarto di secolo non c’è crescita di trend. La frena un doppio vuoto: di domanda e soprattutto di accumulazione del capitale, ...

Leggi tutto

Il Gerone di Senofonte e la vocazione di Simonide

di - 12 luglio 2018

Il piccolo capolavoro di Senofonte, chiamato Gerone, è stato oggetto di numerose interpretazioni e merita di essere letto e riletto nel tempo presente. Il dialogo, affascinante, come nota Alexandre Kojève, “contrappone ad un tiranno disincantato, che si dichiara scontento della propria ...

Leggi tutto
Analisi e Proposte

Incrementalismo e connessione nella programmazione delle opere pubbliche: il nuovo rapporto con la pianificazione territoriale ed urbanistica

di - 6 novembre 2018

Premessa Quando si affronta il tema del rapporto opere, “grandi” o “piccole” e territorio, è inevitabile che l’attenzione divenuta oramai prevalente sia quella rivolta all’impatto ambientale, sociale ed economico dell’opera sul territorio e, più in generale, sull’ambiente{{1}}. Raramente ci si interroga ...

Leggi tutto

Per una diversa politica economica europea

di - 30 ottobre 2018

1) La scontata premessa è il consolidamento istituzionale dell’Unione Europea. Fuori dell’Unione la stessa Germania sarebbe un nano economico, quindi geopolitico. Il Pil tedesco supera appena il 3% del Pil mondiale. L’Europa dell’euro, se coesa, col suo 11% può invece ...

Leggi tutto
Sotto la lente

Amadeo Giannini, banchiere

di - 26 ottobre 2018

Prima dell’uscita di due recenti libri - G. Crapanzano, Amadeo Peter Giannini. Il banchiere che investì nel futuro, Graphofeel, Roma, 2017 e G. A. Chiarva, Il banchiere Galantuomo. Amadeo Peter Giannini da emigrante a padrone del mondo, Gangemi, Roma, 2018 ...

Leggi tutto

L’orologio a cucù

di - 14 maggio 2018

“In trent’anni sotto i Borgia in Italia si sono avuti assassini, guerre, terrore e massacri, ma hanno anche prodotto Michelangelo Buonarroti, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e ...

Leggi tutto
Saperi

Is there a real problem for European Union servants of British nationality after Brexit?

di - 15 ottobre 2018

TABLE OF CONTENTS:  1. Introduction. - 2. The Staff Regulations and the requirement of nationality to be appointed as official. - 3. The Conditions of employment of other servants of the European Union. - 4. The interpretation of the rules. ...

Leggi tutto

L’economia circolare alla prova dei fatti. La responsabilità estesa del produttore (E.P.R.): i consorzi di gestione degli imballaggi.

di e - 22 dicembre 2017

La Extended Producer Responsibility (EPR) è quel principio – strumento di policy in base al quale il produttore di un dato manufatto non può disinteressarsi, ma al contrario deve occuparsi, anche del fine vita di tale prodotto{{1}}. L’obiettivo è quello di ...

Leggi tutto

ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy