Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

 

Il rapporto con la Francia e gli interessi nazionali dell’Italia

di e - 6 marzo 2019
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il contrasto degli interessi, la divergenza delle posizioni su questioni specifiche, la diversità degli approcci politici sono merce corrente nel rapporto fra gli Stati.  Ma, specie in tempi recenti, in quello fra l’Italia e la Francia essi hanno assunto una durezza inusitata, in un intreccio fra azioni e reazioni sempre più difficile da districare e assolutamente senza precedenti fra due Paesi impegnati nello stesso percorso di integrazione a livello continentale, di cui entrambi sono stati fra gli iniziatori.  Eppure, nonostante i punti di contrasto che pure ci sono, con la Francia l’Italia ha molti interessi comuni, sia politici che economici, il cui carattere essenziale e permanente travalica le asprezze e le incomprensioni del momento, qualunque ne sia l’origine e comunque vengano declinate. Ed è su questi interessi che si concentrano le considerazioni che seguono….

Scarica il contributo completo


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy