Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliARERA, Delibera 06 novembre 2018, 558/2018/R/efr.

di Osservatorio Energia - 23 Gennaio 2019
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

In attuazione delle disposizioni di cui al D.M. 14 febbraio 2017, l’Autorità per l’energia ha definito la remunerazione spettante ai produttori di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili nelle isole non interconnesse. Di seguito, le disposizioni di maggior interesse.

Per quanto riguarda l’energia elettrica, viene confermata la durata ventennale del periodo di remunerazione (considerato al netto di eventuali fermate disposte a seguito di problematiche connesse alla sicurezza della rete ovvero a seguito di eventi calamitosi) e la non cumulabilità con altri incentivi pubblici.

La remunerazione spetterà solo all’energia elettrica prodotta da impianti di potenza non inferiore a 0,5 kW alimentati da fonti rinnovabili entrati in esercizio a seguito della data di entrata in vigore del presente provvedimento (compresi i potenziamenti e le riattivazioni), e sarà di tipo feed in tariff per la quota di energia elettrica incentivata effettivamente immessa in rete, e di tipo feed in premium per la quota di energia elettrica incentivata istantaneamente consumata in sito.

Per quanto riguarda l’energia termica, invece, la remunerazione spetterà solo: i) all’energia termica prodotta da pannelli solari termici utilizzata per la copertura dei consumi di acqua calda sanitaria e per il solar cooling entrati in esercizio a seguito della data di entrata in vigore del provvedimento (la remunerazione spettante è pari al minimo tra il valore e il 65% della spesa sostenuta per l’acquisto); ii) alle pompe di calore dedicate alla sola produzione di acqua calda sanitaria entrate in esercizio a seguito della data di entrata in vigore del provvedimento (la remunerazione spettante è pari al 50% della spesa sostenuta per l’acquisto, nel limite massimo di 500 euro per prodotti con capacità inferiore o uguale a 150 litri o di 850 euro per prodotti con capacità superiore a 150 litri).

Per approfondimenti si rinvia al testo pubblicato della delibera, disponibile al seguente link: https://www.arera.it/allegati/docs/18/558-18all.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy