Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliT.A.R. Campania Napoli, Sez. VII, sent. 18 giugno 2018, n. 4041

di Osservatorio Energia - 13 Agosto 2018
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Con la sentenza in epigrafe, il TAR campano ha respinto il ricorso di un’impresa avverso il diniego al rilascio dell’Autorizzazione unica di cui all’art. 12 d.lgs. n. 387/2003, disposto della Regione in seguito alla riapertura della conferenza dei servizi (che si era conclusa con esito positivo) ma precedentemente al rilascio dell’Autorizzazione unica, in applicazione delle disposizioni contenute in due delibere approvate nelle more del procedimento non ancora concluso.

Secondo i giudici, infatti, come già affermato in precedenti pronunce, “poiché l’autorità procedente deve sì tener conto degli esiti della conferenza di servizi, ma non deve limitarsi a prenderne atto ed a recepirli senza poter effettuare una propria autonoma valutazione degli interessi pubblici, il rilascio dell’autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 per la realizzazione di impianti eolici – anche in caso di esito favorevole della conferenza di servizi – non può essere considerato come un atto vincolato e, dunque, legittimamente la Regione, quando l’autorizzazione non è stata ancora rilasciata, pretende il rispetto dei nuovi criteri nelle more approvati”.


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy