Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasT.A.R. Lazio Roma, Sez. III, 20 aprile 2017, n. 4760

di Osservatorio Energia - 30 Maggio 2017
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Tar del Lazio, che a inizio aprile con provvedimento cautelare urgente aveva bloccato i lavori di espianto degli ulivi dall’area di approdo del gasdotto Tap, ha poi respinto nel merito il ricorso della Regione Puglia aprendo la strada alla ripresa dei lavori. A parere del Collegio, infatti, il progetto ha ricevuto tutte le autorizzazioni necessarie, “che sono state concesse in applicazione del decreto MIPAAF del 7 dicembre 2016 e, al riguardo, ai fini della verifica dei presupposti per la movimentazione delle piante affette da “Xylella fastidiosa” di cui all’art. 12 del decreto citato, non risulta revocabile in dubbio che il progetto TAP sia un’opera di pubblica utilità e che lo stesso abbia ricevuto la valutazione positiva dell’impatto ambientale (cit. DM n. 223/2014)”.

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsavvocati/ucmProxy


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy