Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaAEEGSI, Delibera 25 febbraio 2016, 72/2016/R/eel

di Redazione di ApertaContrada - 22 Marzo 2016
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’Autorità ha aggiornato il TISSPC – Testo Integrato Sistemi Semplici di Produzione e Consumo per implementare le recenti novità introdotte dal decreto legge 154/15 e dalla legge 221/15 (c.d. Collegato Ambientale), nonché per introdurre semplificazioni nelle procedure di rilascio della qualifica SEU ai piccoli impianti.
In particolare, con riferimento a quanto previsto dal d.l. 154/15 in merito alla proroga della qualifica SEU per le società in amministrazione straordinaria, l’Autorità ha esteso la definizione di SEESEU-A prevedendo che “l’unicità del soggetto giuridico titolare dell’unità di produzione e dell’unità di consumo di energia elettrica sia verificata alla data del 1° gennaio 2016 (anziché alla data del 1° gennaio 2014)”.
Riguardo invece alle disposizioni introdotte dal Collegato Ambientale, l’Autorità ha eliminato la soglia dei 20 MWe di potenza quale condizione per la realizzazione di un SEU, ha introdotto la definizione di gruppo societario e ha esteso la definizione di SEESEU-A, affinché possano rientrare in essa anche i sistemi che, oltre a soddisfare i requisiti di esistenza tipici dei SEESEU, presentano soggetti riconducibili allo stesso gruppo societario. Entro il 30 aprile 2016, il GSE dovrà di conseguenza definire le modalità operative per presentare la richiesta di qualifica di SEESEU-A per gruppi societari.

http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/16/072-16.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy