Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaMinistero dello Sviluppo Economico, Decreto 22 dicembre 2015

di Redazione di ApertaContrada - 26 Gennaio 2016
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

(G.U. Serie Generale n. 7 del 11.01.2016)

Con riferimento al meccanismo di incentivazione dei “certificati bianchi”, il Ministero dello Sviluppo Economico, con decreto del 22 dicembre, ha revocato alcune delle schede tecniche di quantificazione dei risparmi conseguibili da progetti di efficientamento energetico.

Le schede revocate e che dal 10 febbraio non potranno essere più utilizzate sono le nn. 40E (“Installazione di impianto di riscaldamento alimentato a biomassa legnosa nel settore della serricoltura”), 47E (“Sostituzione di frigoriferi, frigocongelatori, congelatori, lavabiancheria, lavastoviglie con prodotti analoghi a più alta efficienza”), 36E (“Installazione di gruppi di continuità statici ad alta efficienza – UPS”) e 21T (“Applicazione nel settore civile di piccoli sistemi di cogenerazione per la climatizzazione invernale ed estiva degli ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria”).

Allo stesso tempo, con il medesimo provvedimento, è stata aggiornata la scheda n. 22T relativa alla “Applicazione nel settore civile di sistemi per il teleriscaldamento, per la climatizzazione invernale e la produzione di acqua calda sanitaria”, di cui all’All. A alla deliberazione AEEG n. EEN 9/10, come modificato dalle deliberazioni EEN 14/10 e EEN 9/11.

http://www.gazzettaufficiale.it/do/gazzetta/serie_generale/3/pdfPaginato?dataPubblicazioneGazzetta=20160111&numeroGazzetta=7&tipoSerie=SG&tipoSupplemento=GU&numeroSupplemento=0&numPagina=139&edizione=0&elenco30giorni=


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy