Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaSenato della Repubblica, 10° Commissione permanente, Risoluzione sull’aggiornamento delle linee guida in materia di certificati bianchi, 14 ottobre 2015

di Osservatorio Energia - 23 Novembre 2015
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Risoluzione sull’aggiornamento delle linee guida in materia di certificati bianchi (Affare n. 611) – Doc. XXIV, n. 54

Il processo di riforma del meccanismo dei certificati bianchi (TEE) prosegue con l’approvazione da parte della Commissione industria del Senato della risoluzione proposta dal Sen. Scalia.

La risoluzione prevede, tra le altre cose, di introdurre forme di corresponsabilità tra i soggetti ammessi al meccanismo dei certificati bianchi, in particolare laddove il presentatore del progetto (intermediario tecnico e/o commerciale) non coincida con il beneficiario ultimo dell’incentivo (cliente) e abbia un capitale sociale inferiore alla valorizzazione economica dei titoli riconosciuti.

Inoltre, la risoluzione impegna il Governo a garantire il recupero dei certificati qualora il GSE accerti il venir meno del diritto a riceverli; a qualificare, nel caso di procedure a carico del beneficiario, le somme che il GSE debba recuperare come crediti privilegiati; a provvedere a una definizione rigorosa del criterio dell’addizionalità; ad introdurre un’apposita disciplina per lo svolgimento delle verifiche; ad adottare la revisione del cosiddetto “coefficiente tau” o “coefficiente di durabilità”; ad assicurare una più chiara definizione dei progetti oggetto degli incentivi.

http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/941200.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy