Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaConsiglio dei Ministri, Schema decreto legislativo recante Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102, di attuazione delle direttive 2012/27/UE sull’efficienza energetica

di Redazione di ApertaContrada - 30 Luglio 2015
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’11 giugno il Consiglio dei Ministri ha approvato, in sede di esame preliminare, il decreto legislativo volto a sanare tutti i rilievi evidenziati dalla Commissione Europea nella procedura di infrazione n. 2014/2284 in materia di efficienza energetica.

In pratica, con questo provvedimento si tenta di rimediare all’incompleto – a detta della Commissione – recepimento della direttiva 2012/27/UE, operato dal d.lgs. 4 luglio 2014 n. 102.

Tra le contestazioni mosse dalla Commissione si segnalano: la mancata definizione di “audit energetico”, l’assenza di norme sulla priorità di dispacciamento della cogenerazione ad alto rendimento, il mancato recepimento di norme sulla promozione del mercato di servizi energetici e relativo accesso delle piccole e medie imprese, la mancata individuazione di misure per eliminare ostacoli all’efficienza energetica e alla promozione del mercato dei relativi servizi.

Dopo questa prima approvazione, lo schema di decreto legislativo sarà sottoposto all’esame delle Commissioni Parlamentari competenti per l’acquisizione dei pareri di rito.

http://www.governo.it/backoffice/allegati/78790-10214.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy