Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaAEEGSI, Documento di consultazione 21 maggio 2015, 239/2015/R/eel, Regime di compensazione economica per le riduzioni dei diritti di utilizzo della capacità di trasporto con Francia, Austria e Slovenia per il 2016. Possibile revisione dei criteri di determinazione dei volumi allocabili su base annuale e mensile

di Osservatorio Energia - 7 Luglio 2015
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’Autorità ha avviato una consultazione per raccogliere il parere degli operatori economici in merito alla revisione dell’attuale regime di firmness, ossia del meccanismo di compensazione economica operante a favore degli assegnatari di diritti di utilizzo della capacità di trasporto transfrontaliera, in caso di riduzioni della capacità disponibile e, quindi, di impossibilità di esercizio di tali diritti.

Tale consultazione si inserisce nell’ambito dell’attività di sviluppo e implementazione volontaria di regole comuni a livello europeo per l’allocazione della capacità transfrontaliera, sulla base di alcune delle disposizioni contenute nella bozza di codice di rete (codice FCA), attualmente in procinto di essere discussa dalla Commissione Europea.

L’intento dell’Autorità è quello di adottare, già per il 2016, le regole di firmness proposte dal codice FCA nei confini italiani sui quali è attivo il market coupling.

http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/15/239-15.pdf

 


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy