Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliSentenza 30 gennaio 2014, n. 13

di Osservatorio Energia - 14 febbraio 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La Corte, su rinvio del TAR Campania che doveva decidere sul diniego di A.U. di un impianto eolico basato sulla previsione regionale di autorizzazione di impianti solo se posti a una certa distanza da altri già esistenti, ribadisce che le Regioni possono individuare aree non idonee agli impianti FER in via di eccezione e solo se è necessario per proteggere interessi costituzionalmente rilevanti. Non è possibile effettuare dei divieti generalizzati.

La Corte ricorda la giurisprudenza costituzionale secondo cui i principi fondamentali nazionali in materia di individuazione di aree non idonee agli impianti a fonti rinnovabili (DLgs 387/2003 e Dm 10 settembre 2010) impongono alle Regioni di individuare le aree non idonee specificandole esattamente, essendo loro vietato introdurre divieti generalizzati.

http://www.cortecostituzionale.it/actionPronuncia.do

RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy