Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiTAR Lazio, Roma, sez. II bis, ordinanza 8 febbraio 2013, n. 689

di Osservatorio Energia - 12 marzo 2013
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Lazio ha sospeso l’efficacia del decreto del Ministero dell’Ambiente del 7 gennaio 2013 che individua gli impianti di trattamento meccanico biologico nella Regione Lazio dotati di capacità residua, attraverso il cui pieno impiego fronteggiare la situazione di grave criticità nella gestione dei rifiuti urbani nella Provincia di Roma. Il TAR ha ritenuto che nel decreto non fossero stati considerati dati di fatto, che appaiono indicare la sussistenza di una quantomeno teorica capacità residua degli impianti di Roma né valutate comparativamente le confliggenti esigenze del caso.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%202B/2013/201300807/Provvedimenti/201300689_05.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy