Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasAEEG, rinvio al Parlamento e al Governo della decisione sulla richiesta di Eni di interventi pubblici per arginare la crescente onerosità dei contratti di importazione di gas con la clausola “take or pay”, 19 ottobre 2012

di Osservatorio Energia - 13 novembre 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Guido Bortoni ha sottolineato, in un’audizione al Senato, l’esigenza di sviluppare strumenti innovativi per la sicurezza degli approvvigionamenti contro i rischi di prezzo e di volume.  Occorre un sistema assicurativo che consenta di correlare i costi di fornitura quanto più possibile ai prezzi di mercato. Spetta a Parlamento e Governo fornire le linee per soppesare l’interesse generale contenuto nei contratti take or pay e solo dopo l’Autorità  potrà mettere in campo gli strumenti necessari che le competono


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy