Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliCorte di Cassazione, Sezioni Civili, sentenza 29 agosto 2012, n. 33365

di Osservatorio Energia - 5 ottobre 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La Corte di Cassazione ha annullato un’ordinanza del Tribunale che dissequestrava un parco eolico costruito in difformità dei permessi di costruire rilasciati ex articolo 44, lettera b) d.P.R. 380/2001. Il Tribunale, per ordinare il dissequestro avrebbe dovuto operare una corretta misurazione della superficie degli impianti, tenendo  conto della proiezione della parte aerea sull’area sottostante e considerando anche il movimento rotatorio delle pale dell’impianto stesso. La Cassazione precisa infatti che il concetto di superficie coperta non deve essere inteso in senso tecnico-costruttivo ma in senso urbanistico-edilizio, ovvero, più latamente, come “superficie direttamente impegnata da un impianto fisso”, comprensiva anche della superficie occupata per il suo funzionamento, in quanto sottratta ad ogni altra possibilità di utilizzazione.


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy