Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiLegge 5 aprile 2012, n. 50

di Osservatorio Energia - 11 maggio 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’Italia ha ratificato i Protocolli di attuazione della Convenzione internazionale per la protezione delle Alpi, trattato internazionale sottoscritto dagli otto Stati alpini e dalla Comunità Europea (ratificata dall’Italia con l. 14 ottobre 1999, n. 403). Tra i Protocolli, il Protocollo di attuazione della Convenzione delle Alpi nell’ambito della difesa del suolo contiene alcune previsioni relative ai rifiuti. L’art. 7, rubricato “Uso parsimonioso e rispettoso dei suoli”, stabilisce al co. 4, che se le condizioni naturali lo permettono, i terreni non più utilizzati o compromessi, in particolare discariche di rifiuti, debbono essere rinaturalizzati o ricoltivati. L’art. 17, rubricato “Suoli contaminati, aree contaminate dismesse, gestione dei rifiuti”, sottolinea l’importanza di “definire e realizzare dei sistemi di gestione dei rifiuti”, al fine di “evitare la contaminazione dei suoli, nonché per il trattamento preliminare, il trattamento ed il deposito di rifiuti e di scorie, attuati in modo compatibile con l’ambiente”.  Infine, il Protocollo di attuazione  nell’ambito dell’energia, all’art. 2, inserisce tra gli “Impegni fondamentali” cui mirano le Parti contraenti, il contenimento degli effetti negativi attraverso, l’adozione di misure di carattere preventivo, delle infrastrutture energetiche sull’ambiente e sul paesaggio, “incluse le infrastrutture relative alla gestione dei loro rifiuti”.

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2012;50


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy