Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliDecreto legge 6 dicembre 2011, n. 201

di Osservatorio Energia - 6 dicembre 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’art. 4 del cd. Decreto Salva-Italia apporta modifiche strutturali in relazione alla detrazione del 36 % dall’Irpef dovuta, fino a concorrenza del suo ammontare, a fronte delle spese sostenute ed effettivamente rimaste a carico per gli interventi di ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria e risanamento degli immobili, prevista dall’art. 1, commi da 1 a 7, della L. 27 dicembre 1997, n. 449 (e successive modificazioni, integrazioni e proroghe).

La detrazione viene inserita nel D.p.r. 917/1986, c.d. Testo unico delle imposte sui redditi, e diviene operativa a partire dal 1° gennaio 2012. Il beneficio fiscale coprirà anche interventi di risparmio energetico e installazione di impianti a fonti rinnovabili.

Viene, al contempo, prorogata al 2012 la detrazione 55% per interventi di efficientamento energetico in edilizia, in scadenza a fine anno. A partire dal 2013 le spese sostenute per tali interventi godranno, tuttavia, della detrazione del 36%.

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto-legge:2011-12-06;201


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy