Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaMinistero dello Sviluppo economico, decreto 1 aprile 2011

di Osservatorio Energia - 16 aprile 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

  Visto  il  decreto  legislativo  16  marzo  1999,  n.  79,  ed   in
particolare l’art. 5, comma 1, secondo cui la Disciplina del  mercato
elettrico e’ approvata dal Ministro dell’industria, del  commercio  e
dell’artigianato, sentita l’Autorita’ per l’energia  elettrica  e  il
gas (di seguito: l’Autorita’);
  Visto  il  decreto  del  Ministro  delle  attivita’  produttive  19
dicembre 2003, pubblicato nel  supplemento  ordinario  alla  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana, serie generale, n.  301  del  30
dicembre  2003,  recante  «Approvazione  del  Testo  integrato  della
Disciplina  del  mercato  elettrico  (di  seguito:   Disciplina   del
mercato). Assunzione della responsabilita’ del  Gestore  del  mercato
elettrico Spa (di seguito: il Gestore del mercato)  relativamente  al
mercato elettrico»;
  Vista la legge 28 gennaio 2009, n. 2, che  all’art.  3,  comma  10,
dispone  che  entro  novanta  giorni  il  Ministro   dello   sviluppo
economico, sentita l’Autorita’, conformi la  disciplina  del  mercato
elettrico ai principi definiti dallo stesso comma;
  Visto il decreto del Ministro dello sviluppo  economico  29  aprile
2009 (di seguito: DM 29  aprile  2009),  pubblicato  nel  supplemento
ordinario della Gazzetta Ufficiale, serie generale,  n.  108  del  12
maggio 2009, recante «Indirizzi e  Direttive  per  la  riforma  della
disciplina del mercato elettrico ai  sensi  dell’art.  3,  comma  10,
della legge 28 gennaio 2009, n. 2. Impulso all’evoluzione dei mercati
a termine organizzati e rafforzamento delle funzioni di  monitoraggio
sui mercati elettrici»;
  Visto il  Memorandum  d’Intesa  firmato  in  data  27  agosto  2010
dall’ambasciatore della Repubblica Italiana a Lubiana (su delega  del
Ministro dello sviluppo economico) e il Ministro dell’economia  della
Repubblica Slovena in materia di integrazione dei  mercati  regionali
europei  dell’energia  elettrica  tramite  il  meccanismo  di  Market
Coupling;
  Vista la comunicazione del 20 dicembre 2010 con cui Terna trasmette
le modifiche al Codice di Rete adottate,  tra  l’altro,  al  fine  di
rendere operativa l’integrazione tra il mercato infragiornaliero e il
mercato dei servizi di dispacciamento  a  decorrere  dal  1°  gennaio
2011;
  Visto il Testo integrato della Disciplina del mercato elettrico  ed
in particolare l’art.  3.5,  secondo  cui,  nel  caso  di  interventi
urgenti di modifica  della  Disciplina,  le  modifiche  disposte  dal
Gestore del mercato divengono efficaci con la pubblicazione sul  sito
internet dello stesso e vengono tempestivamente trasmesse al Ministro
dello sviluppo economico per l’approvazione, sentita l’Autorita’;
  Vista la proposta di modifica alla Disciplina del mercato elettrico
trasmesse  dal  Gestore  del  mercato  al  Ministro  dello   sviluppo
economico in data 31 dicembre 2010, prot. GME-P0011064-02, contenente
modifiche ai sensi dell’art. 6, comma 2, del DM 29  aprile  2009,  al
fine  di  rendere  operativa  a   partire   dal   1°   gennaio   2011
l’integrazione tra il  mercato  infragiornaliero  e  il  mercato  dei
servizi   di    dispacciamento,    nonche’    modifiche    necessarie
all’attuazione del meccanismo di market coupling sulla frontiera  tra
Italia e Slovenia;
  Vista  la  deliberazione  25  gennaio  2011 –  PAS  3/11,  con  cui
l’Autorita’ esprime parere favorevole sulla proposta di modifica  del
Testo Integrato della Disciplina del mercato  elettrico,  di  cui  al
punto precedente;
  Considerato che la proposta di modifica della  disciplina,  di  cui
all’art. 6, comma 2, del DM 29 aprile 2009, si e’ resa necessaria  al
fine di dare attuazione a quanto disposto dall’art. 3, comma 3, dello
stesso decreto nonche’ al fine di rendere operativo il meccanismo  di
market coupling sulla frontiera italo-slovena;
  Ritenuto che le  modifiche  al  Testo  integrato  della  Disciplina
proposte dal Gestore del mercato contengano gli adeguamenti necessari
a rendere operativa sia l’integrazione tra mercato infragiornaliero e
mercato dei servizi di dispacciamento sia  il  meccanismo  di  market
coupling sulla frontiera italo-slovena;

                              Decreta:

                               Art. 1

  1. Le modifiche urgenti al Testo  Integrato  della  Disciplina  del
mercato elettrico, trasmesse dal Gestore del mercato elettrico S.p.A.
al Ministro dello sviluppo economico in data 31 dicembre  2010,  sono
approvate, ai sensi dell’art. 3, comma 3.5, del Testo Integrato della
medesima  Disciplina.  Il  testo  delle  modifiche   approvate   alla
Disciplina del mercato elettrico, in allegato,  e’  parte  integrante
del presente decreto.
  2. Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.

    Roma, 1° aprile 2011

                                                  Il Ministro: Romani


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy