Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasConsiglio di Stato, sez. V, sentenza 26 luglio 2010, n. 4873

di Osservatorio Energia - 26 luglio 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso proposto da Gas Plus Reti S.r.l per l’annullamento della sentenza del  T.A.R. Lombardia – Sez.  Brescia, n. 01503/2009. Il TAR aveva riconosciuto la legittimità della Delibera consiliare  n.74 del 4 novembre 2005 con cui il Comune di Orzinuovi dava atto della scadenza al 31 dicembre 2005 della concessione di distribuzione del gas della Gas Plus Reti S.r.l ed avviava le operazioni per l’affidamento del servizio mediante procedura di gara ad evidenza pubblica. Secondo i giudici di prime cure, il servizio non era stato affidato tramite gara e pertanto non era prorogabile ai sensi dell’art. 15 co. 9 del decreto legislativo 164/2000 (con scadenza legale del 31.12.2012)

Secondo il Consiglio di Stato, l’affidamento alla  Gas Plus Reti S.r.l era soggetto al decreto legge n. 273 del 2005 e pertanto la scadenza del servizio non era al 31.12.2005 come ritenuto dal Comune nella delibera appellata, ma quella del 31.12.2007, come previsto dalla D.l.273 del 2005.

Il Consiglio di Stato ha poi precisato che la  proroga di cui al decreto legge n. 273 del 2005, non è contraria alla normativa comunitaria. Secondo la Corte di Giustizia, il diritto comunitario non osta a che la normativa nazionale preveda il prolungamento della durata del periodo transitorio per la cessazione anticipata di una concessione di distribuzione del gas naturale purché tale proroga possa essere considerata necessaria (tale è la prospettiva sottostante alla previsione legislativa di un periodo transitorio) a permettere di sciogliere i rapporti contrattuali a condizioni accettabili sia dal punto di vista delle esigenze del servizio pubblico, sia dal punto di vista economico (cfr. Corte giustizia CE, sez. II, 17 luglio 2008 , n. 347).

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%205/2009/200907890/Provvedimenti/201004873_11.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy