Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiDisegno di legge n. C 3209-bis-A, SISTRI

di Osservatorio Energia - 26 maggio 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Parlamento italiano

Disegno di legge n. C 3209-bis-A

“Disposizioni in materia di semplificazione dei rapporti della Pubblica Amministrazione con cittadini e imprese e delega al Governo per l’emanazione della Carta dei doveri delle amministrazioni pubbliche e per la codificazione in materia di pubblica amministrazione”

(omissis)

Articolo 1quater

Applicazione secondo criteri di proporzionalità del Sistema di tracciabilità dei rifiuti — Sistri

Per le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi che occupano fino a 10 dipendenti e che producono quantità annue di rifiuti pericolosi fino a 300 chili/litri, il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) di cui all’articolo 189, comma 3-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 entra in funzione a decorrere da due anni dall’entrata in vigore del decreto previsto dal citato articolo 189 del decreto legislativo n. 152 del 2006.

(omissis)


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy