Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliSentenza 6 maggio 2010, n. 168

di Osservatorio Energia - 6 maggio 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

E’ incostituzionale la previsione di una legge regionale secondo cui la Giunta regionale possa adottare linee guida per l’insediamento di impianti eolici in quanto le Regioni possono individuare le aree non idonee a tale scopo sulla base di linee guida nazionali, la cui mancata emanazione, ad oggi, non permette in ogni caso alle Regioni di provvedere autonomamente (art. 12 del d.lgs. 387/2003, che rende quindi illegittimo l’art. 2 della l.r. Valle d’Aosta n. 18 del 2009)sentenze n. 166 del 2009 e n. 282 del 2009).

E’ incostituzionale la previsione da parte di una legge regionale di sospensione dei procedimenti di autorizzazione dei medesimi impianti sino all’individuazione, da parte dei Comuni, di aree idonee, sulla base di quanto previsto dalle linee guida regionali, in spregio al “principio fondamentale vincolante”del termine massimo di 180 giorni per la conclusione del procedimento di autorizzazione (previsto al comma 4 dello stesso art. 12, d.lgs. 387/2003, che rende quindi illegittimo l’art. 6 della l.r.; sentenze n. 282 del 2009 e 124 del 2010) .

http://www.cortecostituzionale.it/giurisprudenza/pronunce/scheda_indice.asp?sez=indice&Comando=LET&NoDec=168&AnnoDec=2010&TrmD=&TrmM=


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy