Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaTar Lazio, Roma, sez. II, sentenza 14 ottobre 2010, n. 32824

di Osservatorio Energia - 14 ottobre 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Lazio precisa che “poiché spetta allo Stato la potestà legislativa concorrente in tema di “produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell’energia” di cui all’art. 117, c. 3, Cost., anzitutto non può giammai predicarsi una pretesa superiorità d’ogni scelta locale o regionale, ove non sia previamente delineato un disegno che bilanci seriamente le esigenze connesse alla produzione di energia e gli altri interessi, variamente modulati, di gestione del territorio”. Pertanto si giustifica la piena competenza statale e la responsabilità esclusiva della Commissione statale VIA-VAS per tutti i progetti di costruzione di impianti energetici e sulle prescrizioni inerenti agli impianti termoelettrici.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%202/2009/200909584/Provvedimenti/201032824_01.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy