Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Giurisprudenza europea

Energia elettrica
    • Energia elettricaCorte di Giustizia, sentenza 21 dicembre 2011, C-242/10

      La direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 26 giugno 2003, 2003/54/CE, relativa a norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica e che abroga la direttiva 96/92/CE, e, segnatamente, gli artt. 3, n. 2, e 11, nn. 2 e 6, della medesima, deve essere interpretata nel senso che non osta ad una normativa nazionale, come quella in […]

    • Energia elettricaCorte di Giustizia Ue 7 marzo 2018, causa C-31/17, sentenza

      I prodotti energetici utilizzati per la produzione di elettricità da un impianto di cogenerazione rientrano nell’ambito di applicazione dell’esenzione obbligatoria prevista dall’articolo 14, paragrafo 1, lettera a), della direttiva 2003/96/CE

Energia nucleare
Energie rinnovabili
    • Energie rinnovabiliCORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. II, 22/06/2017 Sentenza C-549/15

      sull’interpretazione e sulla validità dell’articolo 18, paragrafo 1, della direttiva 2009/28/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009, sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE.

Gas
    • GasCorte di Giustizia, sentenza 9 dicembre, C 241-09

      La Corte di Giustizia dell’Unione europea ha ritenuto non necessario risolvere la questione presentata lo scorso settembre dalla Corte di appello di Bruxelles nell’ambito di una controversia tra la Fluxys SA, impresa che gestisce la rete di trasporto del gas in Belgio e la Commissione per la regolamentazione dell’energia elettrica e del gas (“CREG”), in […]

Rifiuti
    • RifiutiCorte di giustizia, conclusioni avvocato generale, 4 settembre 2014

      Nell’ambito della procedura di infrazione avverso la Repubblica Italiana per la mancata esecuzione della sentenza della Corte di Giustizia del 26 aprile 2007 (C-135/05, Commissione/Italia) sulle discariche illegali di rifiuti, l’Avvocato generale Juliane Kokott ha proposto alla Corte di decidere che la Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi ad essa incombenti, non avendo adottato […]

L'Osservatorio è coordinato da
    • Anna Romano e Fulvio Costantino
    ed è composto da:
    • Fulvio Costantino, Nicola De Dominicis,
    • Aurora Donato, Francesco Ferri,
    • Mario Natale, Matteo Paolelli,
    • Francesco Parisi, Anna Romano
    • Pietro Ungari, Ludovica Zocchi
Per segnalazioni all'Osservatorio l'indirizzo è:

RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy