Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaTar Lombardia, I, sentenza del 1 agosto 2018, n. 1917

di Osservatorio Energia - 3 Novembre 2018
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Tar ha respinto il ricorso promosso da G.E.T. Energy S.r.l. per l’annullamento del provvedimento del 16 marzo scorso con cui ARERA aveva prescritto alla ricorrente di restituire a Terna, al fine del ristoro per la generalità dell’utenza elettrica, gli importi corrispondenti al beneficio indebito conseguito per effetto della strategia di programmazione non diligente adottata dalla Società, nel periodo tra gennaio e luglio 2016.

La restituzione contestata ammonta a circa 1,26 milioni di euro.

Il provvedimento oggetto del ricorso rientra nell’alveo delle richieste di restituzione emanate dall’Autorità nei confronti di decine di operatori in relazione al c.d. caso dispacciamento del 2016-2017.

 

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=KMR3FSUN4YMOBVQZM65N7CJBVA&q=01/08%20or%20dispacciamento%20or%20G.E.T.%20energy


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy