Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaCorte di giustizia, sentenza del 15 marzo 2018

di Osservatorio Energia - 11 Luglio 2018
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Rispondendo a un quesito sottoposto dalla Corte d’appello rumena di Piteşti, il giudice europeo ha statuito che l’articolo 15 della direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio nonché il principio cosiddetto «chi inquina paga» non ostano a una normativa nazionale che impone un contributo a un operatore economico che non interviene sugli imballaggi che immette sul mercato, calcolato in base alla differenza di peso tra, da un lato, la quantità di rifiuti di imballaggio che corrisponde agli obiettivi minimi di recupero energetico e di recupero mediante riciclaggio e, dall’altro, la quantità di rifiuti di imballaggio effettivamente recuperata o riciclata.

http://curia.europa.eu/juris/document/document.jsf?docid=200268&mode=req&pageIndex=1&dir=&occ=first&part=1&text=&doclang=IT&cid=588313


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy