Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliCorte di giustizia, conclusioni, 1 giugno 2017

di Osservatorio Energia - 31 Luglio 2017
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La questione pregiudiziale presentata alla Corte di giustizia verte sull’imposta sugli impianti aeroelettrici ideata da tale Regione, in certo qual modo una «pole tax».

L’Avvocato Generale ha verificato se l’imposta oggetto della controversia sia compatibile con lo scopo promozionale della direttiva 2009/28 o con la normativa sulle spese amministrative in essa prevista.

Secondo l’Avvocato Generale siffatta direttiva non osta a un tributo che viene riscosso trimestralmente sull’esercizio degli impianti aeroelettrici ove esso non impedisca allo Stato membro interessato di raggiungere le quote minime di energia rinnovabile previste nella direttiva.

 

http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:62016CC0215&qid=1499846999421&from=FR


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy