Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasTar Lombardia, Milano, Sez. II, 17 febbraio 2016, n. 345

di Redazione di ApertaContrada - 22 Marzo 2016
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Tar Lombardia ha respinto la richiesta di Eni di annullare la comunicazione, avvenuta a novembre 2014, delle risultanze istruttorie di un procedimento sanzionatorio avviato quattro anni prima dall’Autorità per l’energia per violazione delle regole sulla misura del trasporto gas. A parere del Tar, nonostante l’Autorità avesse superato di gran lunga i termini precedentemente fissati per concludere l’istruttoria, il ricorso deve ritenersi inammissibile giacché il provvedimento impugnato “non è immediatamente lesivo dell’atto impugnato, in quanto non conclusivo del procedimento”.
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=3HBO6FT4PVVAPXIT65WSTONNE4&q=


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy