Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Legge 25 febbraio 2016, n. 21

di Redazione di ApertaContrada - 22 Marzo 2016
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Decreto Milleproroghe, convertito in Legge 25 febbraio 2016 n. 21, all’art. 3, comma 2bis ha previsto un riscadenzamento delle gare per la distribuzione gas. In particolare, si prevede una proroga dei termini di 12 mesi per la pubblicazione dei bandi di gara per gli ambiti del 1° raggruppamento, di 14 mesi per quelli del secondo, di 13 mesi per il terzo, quarto e quinto, di 9 mesi per il sesto e settimo e di 5 mesi per l’ottavo. Lo stesso emendamento sopprime le sanzioni oggi previste per i Comuni che non pubblicano i bandi in tempo. Infine, la norma approvata dalle commissioni stabilisce che se di fronte all’inerzia dei comuni a bandire le gare entro 8 mesi dalla scadenza del termine anche la Regione non eserciterà il potere sostitutivo (nominare un commissario ad acta che bandisca la gara) a farlo potrà essere il ministero dello Sviluppo Economico.
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2016-02-25;21


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy