Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliMinistero dell’Ambiente, classificazione dei residui di potatura derivanti da attività di manutenzione del verde

di Redazione di ApertaContrada - 30 Luglio 2015
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Nel proprio parere, il Ministero ha chiarito che i residui di potatura derivanti da attività di manutenzione del verde potranno essere utilizzati a fini energetici al di fuori della normativa in materia di rifiuti, a patto che rispettino i requisiti definiti dall’articolo 184 bis del Codice dell’ambiente.

http://www.minambiente.it/sites/default/files/archivio_immagini/Silvia%20Velo/Parere%20DG%20Rifiuti%20potature%20verde%20urbano.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy