Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza 26 gennaio 2015, n. 334

di Osservatorio Energia - 27 Febbraio 2015
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Consiglio di Stato ha annullato la sentenza del Tar Lazio del marzo 2014, confermando la validità delle censure dell’Antitrust sull’alleanza stretta nel 2012 da Italgas e AcegasAps nella distribuzione gas nel Nord Est. La vicenda riguardava un accordo, impostato nel corso del 2012 da AcegasAps e Italgas che avrebbe garantito alle due società, tramite una società già esistente (la Irg)- dove AcegasAps avrebbe detenuto il 51% e Italgas il 49%, la gestione della distribuzione del gas nel Nordest. L’intesa avrebbe coperto circa 420 mila utenze diffuse nelle province di Trieste, Gorizia, Pordenone, Padova.

Con la sentenza in oggetto, la sesta sezione del Consiglio di stato ha, invece, confermato la posizione dell’Antitrust, rilevando la possibilità che il controllo congiunto su Irg, esercitato da AcegasAps e da Italgas, avrebbe potuto creare una posizione dominante in 6 “ambiti territoriali minimi.
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=RSXP2DFBOV57AOXGXMFQNMO5T4&q=


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy