Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiCorte di giustizia, sentenza 2 dicembre 2014

di Osservatorio Energia - 23 Dicembre 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’Italia è stata condannata dalla Corte di giustizia per non avere dato esecuzione a una sentenza della stessa Corte del 2007 che aveva constatato l’inadempimento alle direttive europee sui rifiuti.

Oltre a una somma forfettaria di 40 milioni di euro, il giudice europeo infligge all’Italia, fino quando non avrà dato completa esecuzione alla sentenza del 2007, una penalità di 42.800.000 euro per ogni semestre di ritardo nell’attuazione delle misure necessarie

http://curia.europa.eu/juris/document/document.jsf?text=&docid=160245&pageIndex=0&doclang=IT&mode=lst&dir=&occ=first&part=1&cid=478027


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy