Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaTAR Lombardia, sez. II, sentenza 2 settembre 2014, n. 2297

di Osservatorio Energia - 14 Settembre 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Lombardia ha ritenuto illegittima la richiesta di restituzione del contributo compensativo sul costo dell’energia, pari ad oltre settanta milioni di euro, fatta dalla CCSE alla società Alcoa Trasformazioni.

In particolare, il giudice amministrativo ha ritenuto applicabile l’art. 39, co. 4 del D.L. 83/2012 e l’art. 3, co. 13 bis del D.L. 16/2012, disposizioni che hanno l’effetto di “neutralizzare” quanto disposto dalla delibera dell’AEEG n. 148/2014 con riferimento ai periodi di corresponsione del contributo, criteri ai quali si è invece attenuta l’Amministrazione nel formulare la richiesta restitutoria.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Milano/Sezione%202/2013/201300948/Provvedimenti/201402297_01.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy