Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliLegge 23 giugno 2014, n. 89, di conversione del d.l. 66/2014

di Osservatorio Energia - 24 Luglio 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La legge di conversione 23 giugno 2014, n. 89 modifica il d.l. 66/2014, stabilendo che produzione e cessione di energia elettrica e calorica da rinnovabili agroforestali (fino a 2.400.000 kWh anno e fotovoltaiche sino a 260.000 kWh anno) costituisce attività connessa all’agricoltura ex art. 2135, comma 3, c.c.

Tale produzione è dunque produttiva di “reddito agrario”, determinato in base alle tariffe d’estimo catastali. Solo per corrispettivi che superano la franchigia sarà applicato il coefficiente di redditività del 25%. La deroga si applica solo per l’anno in corso (2014). Dal 2015 in poi il reddito sarà determinato con l’aliquota del 25% sull’ammontare complessivo dei corrispettivi delle operazioni di produzione e cessione di elettricità soggette a registrazione agli effetti dell’imposta sul valore aggiunto.

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto-legge:2014-04-24;66!vig=


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy