Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiTAR Puglia, Bari, sez. I, sentenza 28 maggio 2014, n. 629

di Osservatorio Energia - 23 giugno 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Puglia ha ritenuto legittimo un provvedimento che, in attuazione della legge regionale che diffidava una ditta dal proseguire l’attività di messa in riserva di rifiuti in attesa della conclusione della procedura di verifica di assoggettabilità a VIA, pur non richiesta dal Codice dell’Ambiente per  gli impianti in questione. Il TAR, infatti, ha ribadito che alle regioni è conferita espressamente la possibilità di adottare forme di tutela giuridica dell’ambiente più restrittive, nei limiti della non arbitrarietà delle scelte.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Bari/Sezione%201/2013/201300611/Provvedimenti/201400629_01.XML

RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy