Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiSenato della Repubblica, 5 febbraio 2014, conversione in legge del c.d. decreto Terra dei Fuochi

di Osservatorio Energia - 12 febbraio 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

È stato approvato definitivamente dal Senato ed è ora in attesa di pubblicazione il disegno di legge di conversione del d.l. 10 dicembre 2013, n.136, recante disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali ed a favorire lo sviluppo delle aree interessate. Il decreto ha introdotto nel Codice dell’Ambiente il reato di “combustione illecita di rifiuti” depositati in aree non destinate a discarica, punito con la reclusione da due a cinque anni, e la autorizzazione ai Prefetti delle province della regione Campania ad avvalersi di personale militare delle Forze armate. La pena è aumentata di un terzo se il delitto di cui al comma 1 è commesso nell’ambito dell’attività di un’impresa o comunque di un’attività organizzata. Tra le novità introdotte in sede di conversione è la previsione per cui il titolare dell’impresa o il responsabile dell’attività comunque organizzata è responsabile anche sotto l’autonomo profilo dell’omessa vigilanza sull’operato degli autori materiali del delitto comunque riconducibili all’impresa o all’attività stessa.

http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/Ddliter/testi/43849_testi.htm


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy