Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliRegione Lombardia, D.d.s. 6 dicembre 2013, n. 11674

di Osservatorio Energia - 10 gennaio 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

LA DIRIGENTE DELLA STRUTTURA RICERCA E INNOVAZIONE IN CAMPO ENERGETICO

Vista la deliberazione di Giunta regionale 18 aprile 2012, n.3298, che approva le Linee guida per autorizzare la costruzio­ne, installazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili mediante recepimento della normativa nazionale in materia;

Visto, in particolare, il punto 3.5 delle Linee guida regionali, di cui alla suddetta d.g.r.3298/2012, che elenca le tipologie di im­pianti il cui titolo abilitativo è ascrivibile alla Autorizzazione Unica, in seguito indicata come AU;

Considerato che il punto 3 della medesima deliberazione di­spone che la Direzione Generale Ambiente, Energia e Reti, con proprio atto, approvi la modulistica per gli iter amministrativi di rilascio dei titoli abilitativi per la costruzione e l’esercizio degli impianti;

Visto il decreto 10484/2012 con il quale è stata approvata la modulistica relativa alla presentazione delle comunicazioni di attività in edilizia libera (CEL) e di istanze di Procedura Abilitativa Semplificata (PAS);

Considerato che la Struttura Ricerca e Innovazione in campo energetico e Finlombarda s.p.a.hanno predisposto il modello per la presentazione delle istanze di Autorizzazione Unica (AU) in modo da fornire alle Province lombarde, ai cittadini, ai liberi pro­fessionisti, alle aziende del settore uno standard amministrativo e tecnico da utilizzare per poter realizzare ed esercire gli impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili;

Valutato che l’adozione del modello di AU:

• fornisce al compilatore della richiesta un facsimile di istanza;

• fornisce alle Province lombarde un unico modello di raccolta dati, unificandone in tal modo la richiesta su tutto il territorio lombardo;

• consente un controllo formale e logico dei dati;

Considerato che la Direzione Generale Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile e Lombardia Informatica s.p.a.hanno con­dotto una sperimentazione nelle Province di Cremona, Bergamo e Sondrio per verificare la corrispondenza del modello di AU con le disposizioni delle normative vigenti in materia di energia, edili­zia, tutela ambientale e tutela del paesaggio ed il funzionamen­to dell’applicativo FERAU;

Ritenuto che l’adozione del modello di AU costituisca una condizione di snellimento e razionalizzazione delle procedure amministrative per il rilascio dei titoli abilitativi per la costruzio­ne, installazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili di cui alla Parte IV della d.g.r.3298/2012, al pari di quanto già introdotto attraverso gli applicativi FERCEL e FERPAS con il decreto 10484/2012;

Valutata l’opportunità di approvare il modello di «Modulistica regionale unificata F.E.R.– A.U.» in Allegato come parte integrale e sostanziale del presente atto, introducendo tale modello co­me modalità esclusiva di documentazione per la costruzione, installazione ed esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica elencati al punto 3.5 della d.g.r.3298/2012;

Considerato che l’adozione dell’applicativo FERAU costituisca un perfezionamento della piattaforma MUTA e completi le pro­cedure amministrative FERCEL e FERPAS già presenti e attive;

Considerato altresì che l’applicativo FERAU sulla piattaforma MUTA sarà attivo a far data dal 20 gennaio 2014 e che a partire da tale data la gestione amministrativa e tecnica dell’Autorizza­zione Unica (AU) sul territorio della Lombardia avverrà esclusiva­mente in modalità telematica;

Vista la legge regionale 7 luglio 2008, n.20 «Testo unico delle leggi regionali in materia di organizzazione e personale», non­ché i provvedimenti organizzativi della X legislatura;

Considerato che il presente provvedimento rientra tra le compe­tenze della struttura individuate dalla d.g.r.n.87 del 29 aprile 2013 e dal decreto del segretario generale n.7110 del 25 luglio 2013

DECRETA

1. di approvare il modello per la presentazione dell’istanza di Autorizzazione Unica (AU), parte integrante e sostanziale del presente atto, nell’Allegato «Modulistica regionale unificata F.E.R.– A.U.», composto di 26 pagine, come modello di documenta­zione per la costruzione, installazione ed esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica di cui al punto 3.5 della d.g.r.3298/2012;

2. di disporre che, a decorrere dalla pubblicazione sul Bolletti­no Ufficiale della Regione Lombardia del presente atto, il model­lo di cui all’Allegato è adottato come unico standard su tutto il territorio lombardo per la costruzione, installazione ed esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili richiamati nel punto 1) precedente;

3. di disporre che l’applicativo FERAU sarà attivo a far data dal 20 gennaio 2014 e pertanto a partire da tale data la gestio­ne amministrativa e tecnica dell’Autorizzazione Unica (AU) sul territorio della Lombardia avvenga esclusivamente in modalità telematica con il predetto applicativo;

4. di pubblicare il presente atto e il relativo allegato sul Bollet­tino Ufficiale della Lombardia e sul portale della Direzione Am­biente, Energia e Sviluppo Sostenibile.

La dirigente

Silvana Di Matteo


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy