Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliDecreto legge 30 dicembre 2013, n. 150

di Osservatorio Energia - 10 gennaio 2014
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il decreto 30 dicembre 2013, n. 150 (cd. “Milleproroghe”) prescrive che la metodologia di calcolo stabilita dalla Delibera Aeeg n. 16/98 (“Verifica di congruità dei parametri per la determinazione dell’onere termico per il primo semestre 1997”) continui ad applicarsi per il calcolo delle accise fino al 30 giugno 2014.

Al combustibile utilizzato negli impianti di cogenerazione infatti, come per tutti gli impianti di produzione di energia elettrica, si applicano le aliquote agevolate previste per la produzione di energia elettrica. Ma non su tutto il quantitativo di combustibile utilizzato: la quota più rilevante ( pari a circa l’80%) è infatti gravata dalle aliquote previste per la produzione di energia elettrica, come detto, mentre alla restante quota sono da applicare le aliquote per uso combustione (riscaldamento).

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2013;150


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy