Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiTAR Lazio, Roma, Sez. II-bis, sentenza 5 luglio 2013, n. 6647

di Osservatorio Energia - 25 luglio 2013
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Lazio ha annullato il d.m. 3 gennaio 2013, nella parte in cui nominava il Commissario straordinario per il superamento della situazione di grave criticità della gestione dei rifiuti urbani nel territorio della Provincia di Roma,  in quanto emanato successivamente alla cessazione degli effetti del decreto dichiarativo dell’emergenza. Di conseguenza, è stato annullato, in quanto inficiato di illegittimità derivata, anche il provvedimento commissariale con cui erano individuati gli impianti che avrebbero dovuto trattare i  rifiuti urbani indifferenziati provenienti dai comuni in stato di emergenza.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%202B/2013/201300910/Provvedimenti/201306647_01.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy