Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiLegge 24 giugno 2013, n. 71

di Osservatorio Energia - 12 luglio 2013
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La legge di conversione del d.l. n. 43/2013 ha introdotto un’ulteriore deroga a quanto stabilito dal d.l. n. 1/2012, sulla regolamentazione delle condizioni alle quali le terre e rocce da scavo sono considerate sottoprodotti, prevedendo che, in attesa di una specifica disciplina per la semplificazione amministrativa delle procedure, alla gestione dei materiali da scavo provenienti dai cantieri di piccole dimensioni (sotto i seimila metri cubi di materiale), continuino ad applicarsi le disposizioni stabilite dal Codice dell’Ambiente, abrogate dall’entrata in vigore del citato d.l. n. 1/2012.

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto-legge:2013-04-26;43!vig=


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy