Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaConsiglio di Stato, sez. VI, 6 maggio 2013, n. 2424

di Osservatorio Energia - 14 maggio 2013
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Consiglio di Stato ha riformato radicalmente la sentenza del T.A.R. Lazio, Roma, n. 5327/2012, e per l’effetto respinto il ricorso presentato in primo grado da W.W.F. Italia avverso il provvedimento autorizzatorio del Ministero dell’Ambiente per l’esercizio della centrale termoelettrica di Benevento. La sentenza accoglie la tesi dell’appellante, ritenendo meramente formale il vizio procedimentale dedotto in primo grado dalla ricorrente, il quale non può determinare l’annullamento di atti (nella specie, l’AIA) con una sostanziale irragionevole regressione del procedimento a una fase già conclusa da anni.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%206/2012/201207459/Provvedimenti/201302424_11.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy