Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliTAR Lazio, Roma, sez. III, sentenza 21 gennaio 2013, n. 682

di Osservatorio Energia - 21 gennaio 2013
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Lazio ha accolto il ricorso presentato da una società avverso un provvedimento di esclusione decennale dal regime degli incentivi, disposto dal G.S.E. ai sensi dell’art. 43 del D.lgs. 28/2011. Il giudice amministrativo ha ritenuto che l’unica interpretazione possibile di tale disposizione sia quella strettamente letterale, dovendosi ritenere integrato il presupposto della sanzione soltanto all’atto finale di presentazione della richiesta di incentivi, e non, come ritenuto erroneamente dal G.S.E., soltanto all’atto della previa comunicazione di fine dei lavori. Solo così è possibile, ad avviso del TAR, evitare che la disposizione finisca col sanzionare condotte poste in essere prima della sua entrata in vigore.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%203T/2012/201201482/Provvedimenti/201300682_01.XML

 


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy