Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaCommissione europea, proposta di direttiva sulla VIA, 26 ottobre 2012

di Osservatorio Energia - 13 novembre 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La Commissione europea ha presentato una proposta di direttiva con l’obiettivo di razionalizzare la legislazione sulla valutazione d’impatto ambientale. Tale atto è espressione della volontà delle Istituzioni europee di ridurre gli oneri amministrativi e di semplificare la valutazione dell’impatto potenziale dei grandi progetti, senza naturalmente tralasciare la tutela dell’ambiente.

Di seguito i contenuti più rilevanti della proposta:

– solo i progetti con ripercussioni ambientali molto rilevanti saranno soggetti alla valutazione. I progetti, invece, con ripercussioni locali saranno approvati più rapidamente e a costi ridotti;

– gli impatti ambientali relativi a proposte alternative dovranno essere soggetti ad un esame più sistematico e le autorità competenti dovranno motivare le proprie decisioni con maggiore chiarezza;

– saranno introdotte nuove e precise scadenze e un nuovo meccanismo che faciliterà la procedura nel caso di più valutazioni e del coinvolgimento di più autorità.

Il testo della proposta sarà ora esaminato dal Parlamento europeo e dal Consiglio.

http://ec.europa.eu/environment/eia/pdf/com_628/1_IT_ACT_part1_v2.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy