Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

The Chinese Economy. Recent Trends and Policy Implications. A cura di Giorgio Gomel, Daniela Marconi, Ignazio Musu e Beniamino Quintieri. Springer Editore

di - 8 ottobre 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

The Chinese Economy. Recent Trends e Policy ImplicationsLa crescente rilevanza della Cina nell’economia mondiale richiede un attento sforzo di analisi volto a comprendere i punti di forza e di debolezza del modello di sviluppo sin qui adottato da questo paese. Il libro “The Chinese Economy. Recent Trends e Policy Implications“, curato da Giorgio Gomel, Daniela Marconi, Ignazio Musu e Beniamino Quintieri, e pubblicato dalla casa editrice Springer lo scorso agosto, offre al lettore molteplici spunti di riflessione e analisi sui alcuni dei temi che riscuotono maggiore interesse nel dibattito internazionale. Esso affronta i problemi statistici connessi alla misurazione degli sviluppi macro e microeconomici della Cina; approfondisce il tema della relazione tra governance delle imprese ed efficienza del sistema produttivo; nonché quello delle prospettive future derivanti dai cambiamenti demografici, dalle decisioni di risparmio delle famiglie e dall’andamento del consumo aggregato; infine, analizza le opportunità rappresentate dalla Cina per il commercio mondiale e per le imprese potenziali esportatrici, incluse quelle italiane. Tra le principali implicazioni di politica economica si annoverano: da un lato, l’urgenza di correggere gli squilibri della domanda interna cinese, riducendo il risparmio precauzionale delle famiglie per mezzo del potenziamento delle reti di protezione sociale e una riforma del sistema finanziario, che consenta un più ampio ventaglio di opportunità di investimento e riduca i vincoli di liquidità di famiglie e imprese; dall’altro, l’impellenza per le imprese europee e italiane di attrezzarsi, non solo per fronteggiare la concorrenza cinese, ma anche per cogliere le opportunità offerte da un mercato di sbocco così ampio, conseguendo non solo le caratteristiche dimensionali, produttive e organizzative più adeguate, ma anche quelle conoscitive, richieste da un mercato lontano e culturalmente ancora assai distante.


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy