Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasPresidenza Consiglio dei Ministri, decreto 25 maggio 2012

di Osservatorio Energia - 9 giugno 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il 25 maggio 2012, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e sentita l’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ha varato il DPCM che definisce modalità e termini della separazione proprietaria di SNAM SPA da ENI SPA, come previsto dal decreto legge sulle liberalizzazioni “Cresci Italia”.

In particolare, il DPCM stabilisce che ENI riduca la propria partecipazione in SNAM, perdendone il controllo, compatibilmente con le condizioni di mercato e comunque entro il termine di 18 mesi indicato dal Cresci Italia. Si stabilisce, inoltre, che ENI ceda a Cassa Depositi e Prestiti una quota non inferiore al 25,1%. Le modalità di cessione verranno definite dai Consigli di Amministrazione delle due società.

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php?option=com_content&view=article&viewType=1&idarea1=593&idarea2=0&idarea3=0&idarea4=0&andor=AND&sectionid=0&andorcat=AND&partebassaType=0&idareaCalendario1=0&MvediT=1&showMenu=1&showCat=1&showArchiveNewsBotton=0&idmenu=2263&id=2023273


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy