Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia nucleareCommissione europea, procedure di infrazione nei confronti di Grecia, Polonia e Portogallo, 26 aprile 2012

di Osservatorio Energia - 26 aprile 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Le procedure di infrazione riguardano la mancata trasposizione da parte dei tre Stati membri della direttiva 2009/71/EURATOM sulla sicurezza nucleare. Tale direttiva doveva essere attuata entro il 22 luglio 2011. Pertanto, la Commissione ha deciso oggi di inviare tre pareri motivati ai quali gli Stati membri dovranno rispondere entro due mesi. Se non adempieranno ai propri obblighi di legge, la Commissione potrà adire la Corte di giustizia dell’Unione europea.

http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/12/412&format=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=en


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy