Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GSE, chiarimenti agli operatori circa le richieste di emissione dei Certificati Verdi, 15 marzo 2012

di - 15 marzo 2012
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Ai fini del calcolo dell’energia netta incentivabile con i Certificati Verdi, il GSE precisa che per gli impianti qualificati IAFR, soggetti alla presentazione della Dichiarazione Annuale dei Consumi da inviare all’Agenzia delle Dogane, il Quadro G della suddetta dichiarazione, ai fini del riconoscimento dell’incentivo, deve riportare tutti gli estremi circa “matricola contatore”, “lettura attuale”, “lettura precedente”, “differenza” e “costante di lettura” oltre al campo contenente l’energia ceduta, che deve corrispondere alla quantità di energia elettrica immessa in rete validata dal Gestore di Rete e riconosciuta ai fini della cessione al mercato.

 

Nei casi in cui, per qualsiasi motivo, la suddetta condizione non venga rispettata, il GSE, laddove necessario, si riserva la facoltà di chiedere ai produttori di integrare le richieste di emissione CV fornendo le misure dell’energia elettrica immessa in rete validate dal Gestore di Rete.

http://www.gse.it/it/comunicazione/news/Pages/Certificati-verdi-chiarimenti-agli-operatori-circa-le-richieste-di-emissione-dei-CV.aspx


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy