Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasConsiglio di Stato, sez. VI, sentenza 9 agosto 2011, n. 4738

di Osservatorio Energia - 9 agosto 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso proposto dall’AEEG contro la Sime – Società Impianti Metano SpA e nei confronti della Dalmine Energie Spa per l’annullamento della sentenza del T.A.R. della LOMBARDIA –Sede di MILANO- SEZIONE III n. 05324/2009.

I giudici di appello hanno confermato la sentenza del TAR, annullando la sanzione inflitta dall’AEEG alla Sime per non avere consentito l’accesso alla rete a Dalmine. Secondo il Consiglio di Stato, non ricorrevano in fatto gli estremi per l’irrogazione della sanzione posto che a fronte della richiesta di accesso di Dalmine, Sime aveva inviato  uno schema di contratto che la richiedente aveva rifiutato di sottoscrivere.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%206/2010/201003434/Provvedimenti/201104738_11.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy