Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaConsiglio di Stato, Adunanza Plenaria, sentenza 4 agosto 2011, n. 17

di Osservatorio Energia - 4 agosto 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il divieto per le società a capitale interamente pubblico o miste strumentali agli enti pubblici locali di partecipare all’aggiudicazione di gare non indette dagli Enti -locali- loro partecipanti di cui allart. 13 del decreto Bersani, non si applica alle società miste destinate a gestire servizi pubblici locali che esercitano attività d’impresa di enti pubblici (dunque non in virtù di affidamenti diretti)

Il medesimo divieto è però applicabile anche alle ipotesi in cui la società a capitale misto, con scopo statutario non esclusivo e che intenda operare, mediante una società interamente partecipata, in favore di enti locali non soci, voglia concorrere a gare per gli stessi servizi, rispetto ai quali ha già affidamenti diretti da parte dei soci pubblici.

http://www.giustizia-amministrativa.it/adunanza_plenaria/LibroCDS/2011/Adunaza_Ple_n_%2017_2011.htm


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy