Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliTAR Lazio, Roma, sez. III ter, ordinanza 29 luglio 2011, n. 2890

di Osservatorio Energia - 29 luglio 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Lazio ha sospeso in via cautelare l’applicazione dei requisiti costruttivi previsti dal D.M. 5 maggio 2011 (quarto Conto Energia) per le serre fotovoltaiche. Si tratta, in particolare, dell’art. 14, comma 2, del decreto, secondo il quale “al fine di garantire la coltivazione sottostante, le serre a seguito dell’intervento devono presentare un rapporto tra la proiezione al suolo della superficie totale dei moduli fotovoltaici installati sulla serra e della superficie totale della copertura della serra stessa non superiore al 50%”.

Il TAR ha motivato la sospensione sul presupposto che “l’applicabilità del suddetto criterio ad impianti per i quali risulta già rilasciata l’autorizzazione sulla base della pregressa normativa  […] appare irragionevole e lesiva degli interessi di parte ricorrente per gli aspetti connessi al finanziamento dell’opera”.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%203T/2011/201105603/Provvedimenti/201102890_05.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy