Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaAEEG, delibera 21 luglio 2011, ARG/elt 98/11

di Osservatorio Energia - 21 luglio 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Criteri e condizioni per la disciplina del sistema di remunerazione della disponibilità di capacità produttiva di energia elettrica, ai sensi dell’articolo 2 del decreto legislativo 19 dicembre 2003, n. 379.

Pubblicata il 22 luglio sul sito dell’AEEG

La delibera ha definito le condizioni ed i criteri per un nuovo meccanismo di remunerazione della disponibilità di capacità produttiva, il  ‘capacity payment’, una vera e propria ‘assicurazione’ che consente di proteggere i clienti finali dai picchi di prezzo e di ridurre il rischio di investimento. Il meccanismo, disegnato come una polizza assicurativa fra consumatori e produttori, impegna questi ultimi a garantire una disponibilità di capacità produttiva per quantitativi che il gestore della rete (Terna) ritenga necessari per evitare deficit di generazione o situazioni critiche; i quantitativi saranno determinati in base ai consumi attesi ed alle esigenze di riserva, tenendo conto anche degli effetti delle misure di efficienza energetica e della produzione da fonti rinnovabili.

http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/11/098-11arg.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy