Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia nucleareParlamento europeo, parere della Commissione Industria sulla bozza di direttiva sulla gestione delle scorie radioattive

di Osservatorio Energia - 26 maggio 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il  parere approvato dalla Commissione Industria del Parlamento europeo, sulla bozza di direttiva che si occupa della gestione delle scorie radioattive prevede che gli Stati membri possano esportare i propri rifiuti radioattivi al di fuori dell’Unione, purché questi vengano trattati secondo le nuove regole europee di sicurezza.

Ciascuno Stato membro dovra’ definire politiche e programmi per assicurare che le scorie siano trattate e smaltite, redigere inventari e piani di gestione degli impianti nucleari, anche dismessi.

I lavoratori coinvolti nella gestione delle scorie radioattive dovranno ricevere un’appropriata protezione e formazione.

Gli Stati membri devono assicurare che ”sufficienti risorse finanziarie siano disponibili per coprire tutte le spese legate allo smaltimento e alla gestione dei rifiuti radioattivi”, secondo il principio che ”chi inquina paga”, ed evitando ”ogni ricorso ad aiuti di Stato”.

Il parere sara’ al vaglio della plenaria del 22-23 giugno.


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy